valter_rossi-private_banker

L’anno che si sta chiudendo è stato straordinario, sia per quello che è accaduto a me, dal punto di vista professionale, sia per quello che è accaduto all’esterno.

Per quanto mi riguarda è iniziato nel migliore dei modi, ho assunto la mia prima dipendente, una persona straordinaria, volenterosa, precisa, scrupolosa, efficiente….
Vi domanderete di chi si tratta….si, è proprio lei, Marta, mia figlia.

valter_rossi-private-anno

E’ con la sua collaborazione che ho potuto mettere in piedi un meccanismo di relazione con i clienti che mancava.
Abbiamo organizzato tanti eventi, gastronomici, culturali, di approfondimento finanziario, abbiamo incontrato, in questo modo, oltre 200 persone, tra clienti ed amici dei clienti.

Tevere-Farfa   Versione 2 ok-templio    clienti-mediolanum-maffe

Abbiamo creato un blog, prima in formato artigianale, poi in una forma più professionale, con il quale cerchiamo tutte le settimane di comunicare la cronaca ma anche gli approfondimenti delle vicende dei mercati finanziari.

Abbiamo cercato di comunicare, in modo semplice, i criteri con i quali si investe in maniera corretta.
Abbiamo cercato di leggere tra le righe delle notizie per tradurre i risvolti, spesso nascosti, degli accadimenti.
Abbiamo cercato, in punta di piedi, di fare cultura.

valter_rossi-marta_rossi

La domanda è :
Ci siamo riusciti? Abbiamo ottenuto l’obiettivo che volevamo raggiungere?
Beh, soltanto voi che ci leggete potete rispondere al quesito.

Anzi, vorrei tanto che ci deste un feedback!!

Considero eccezionale l’anno che si sta chiudendo anche per quello che è accaduto all’esterno…in particolare in Italia… in particolare nel settore dove opero da 28 anni…
IL SETTORE BANCARIO.

Per quanto riguarda me e Banca Mediolanum posso dire che da almeno 3 anni mettevamo in guardia i clienti sui problemi delle banche, delle loro sofferenze, cioè di quella quota di prestiti che non stavano rientrando e che avrebbero creato dei disavanzi enormi, quasi insanabili, nei bilanci delle banche, anche le più grandi!

In questi giorni si sta consumando per intero il dramma di MPS, la banca più antica al mondo che ha bisogno di essere salvata dallo Stato, per evitare di peggio.

salvataggio-mps

Prima pagina di MF, il quotidiano dei mercati finanziari, di mercoledì 28 dicembre 2016

Cosa è cambiato nella consapevolezza delle persone?
Hanno capito cosa è successo?
Hanno capito che le banche non sono tutte uguali e che bisogna saper scegliere se non si vuole pagare il risanamento della banca in difficoltà?

Dopo la notizia dell’intervento dello Stato su MPS qualcuno mi ha detto:
“… lo vedi? Tanto alla fine non succede niente.. lo Stato ci mette i soldi (noi) e quindi tutto come prima…..”

Io non credo che questa volta tutto filerà liscio, credo che le persone abbiano cominciato a capire e che, seppur lentamente, è iniziato un processo irreversibile di cambiamento.

Per quanto mi riguarda sono qui a fare il meglio che posso ed a programmare un 2017 più spettacolare che mai, pieno di soddisfazioni per me e per i miei clienti, forte del fatto che lavoro in una banca straordinaria, che ha fatto dell’attenzione al cliente il suo credo e che oggi, più che mai, si presenta come la banca più solida d’Italia!!

banca_mediolanum-solidita

(Campagna natalizia diffusa tramite i canali social di Banca Mediolanum)

Vi auguro un 2017 splendido!!!