1000-lire

Cari lettori,

l’atroce dilemma è:  Meglio vivere di RENDITA o di REDDITO? 
In altre parole, se ci trovassimo in mezzo al deserto, cosa vorremmo trovare…una fonte o una enorme botte piena d’acqua?

Messa così, la risposta sembrerebbe ovvia…. la botte!!

Naturalmente no, è meglio avere una fonte che, seppur piccola , eroghi perennemente acqua.

La riforma delle pensioni è un cantiere sempre aperto, da che io ricordi, e svolgo questo lavoro dal 1988.

Di certo tutti i cambiamenti sono andati nel verso della riduzione della pensione, quando si smetterà di lavorare, ed ad una età sempre più avanzata.

Certo la nostra previdenza ha sempre premiato molto più degli altri paesi industrializzati, con un paradosso tutto italiano:
i contributi più alti, con le prestazioni più basse!!

I giovani sono i più penalizzati e possono aspettarsi una pensione molto risicata, ma a loro favore hanno il tempo, che possono utilizzare per fare un accantonamento adeguato.

fondi_pensione-previdenza

pensione-giovani

Penso anche a chi immaginava, qualche anno fa, di accantonare cifre importanti per poi vivere con gli interessi.

Oggi non è più possibile, visto e considerato che i tassi dei titoli di stato sono negativi!!

E allora? Come fare?

Occorre saper miscelare sapientemente le soluzioni che il mercato ci offre, tenendo conto degli aspetti fiscali, successori e di sicurezza degli investimenti, per ottenere la tanto agognata RENDITA!

GUARDA ANCHE: