Pir

PIR: MANNA DAL CIELO PER GLI ITALIANI!!

Per una volta non paghiamo TASSE!

Per la prima volta una Legge di Bilancio, quella del 2017, ha istituito i PIR, piani individuali di risparmio.
Attraverso questa forma di investimento è possibile investire SENZA PAGARE TASSE SUI GUADAGNI E IN ESENZIONE DA TASSE DI SUCCESSIONE!

È o non è una MANNA?

investire-tasse

Titolo da “Corriere Economia” inserto del “Corriere della Sera” di lunedì 13 febbraio 2017

In realtà, potrei dire come al solito, non arriviamo primi.

L’Inghilterra ha adottato questo incentivo già dal 1999 ed i risultati si sono fatti vedere!

Ma di cosa si tratta?

pir-cosa-sono

Si tratta di investire, attraverso strumenti appositi, nelle piccole e medie aziende italiane che, ne siamo tutti convinti, sono la vera ossatura dell’economia italiana.

La prova è fornita dai dati. Negli ultimi anni le piccole e medie imprese sono cresciute del 3% a fronte di una forte diminuzione delle grandi.

PMI-fatturato

Fonte: Enrico Netti, Tengono i ricavi delle Pmi italiane, Il Sole 24 Ore, 7 novembre 2016

 

pir-miliardi

Articolo di “Finanza 18”, 8 febbraio 2017

Pir-fondi-azionari

PURTROPPO ci sono dei limiti, che accetteremo comunque di buon grado.

Non si possono investire più di 30.000 euro l’anno per un importo massimo di 150.000 nella vita della singola persona.
La durata minima dell’investimento, pena la rinuncia ai vantaggi fiscali, è di 5 anni per ogni versamento effettuato nell’anno solare.
In altre parole tutto quello che verso nel 2017 potrò iniziare a prelevarlo nel 2022.
Quello che verso nel 2018 potrò utilizzarlo nel 2023 e cosi via.
Ovviamente se voglio mantenere il beneficio fiscale, altrimenti, per necessità, sono sempre libero di disinvestire.
È ovvio che è investimento di medio/lungo periodo, io consiglierei più a lungo possibile.
Questo coincide con il vantaggio dell’esenzione da tasse di successione.
Proviamo ad immaginare di poter versare ,tra moglie e marito, 300.000 euro, esenti da tasse di successione!!!

GUARDA ANCHE:

SAPEVI CHE…vista e movimento potrebbero “rinascere” grazie alla luce…?