e-io-pago

La settimana passata è stata caratterizzata dalle notizie riguardo le possibili aggregazioni tra le banche.
Non entro nel merito delle singole operazioni finché non verranno realizzate, perché molti rumors sono creati ad arte per creare speculazioni.

Di certo l’enorme quantità dei Npl, i crediti deteriorati che difficilmente saranno riscossi, crea problemi alle banche italiane.

La Bce ritiene che il punto focale resta la pulizia di bilancio. Occorre ridurre la quantità dei crediti ma…a che prezzo?

Questo è il nodo.

Un fondo americano, Apollo, si è offerto di comperare i crediti deteriorati di Carige, pagandoli il 17,5% del loro valore iniziale!!!
(Tra l’altro è il valore considerato nella risoluzione delle 4 banche fallite)…

L’articolo del Sole 24 Ore di sabato 2 aprile è molto esaustivo sull’argomento.

banche-azioni

Intanto tutti i clienti hanno visto aumentare i costi dei servizi erogati!!

Della serie…

e-io-pago