maestro_manzi

In settimana si è parlato molto, con articoli di giornali e trasmissioni televisive di approfondimento, delle conoscenze finanziarie degli italiani.

Nell’articolo del “Sole 24 Ore” del 17 settembre è evidenziato che siamo un popolo di ignoranti!

Alla domanda circa la definizione di inflazione, il 50% degli intervistati NON SA ed il 7% da una risposta ERRATA.

Ovviamente il dato peggiora quando le domande riguardano argomenti più tecnici.

investimenti-consapevoli-finanza

rischio-rendimento-inflazione

In una trasmissione televisiva alcuni politici hanno proposto di far studiare agli italiani la materia, per evitare FREGATURE!

La mia opinione assolutamente personale è che, fermo restando che mediamente siamo molto ignoranti, gli italiani debbano sapere che hanno bisogno di un professionista e non di diventare loro gli esperti, quasi impossibile, peraltro.

Non ci chiedono di diventare esperti di malattie…ma andiamo da un professore!

Non ci chiedono di diventare esperti di diritto…ma andiamo da un avvocato!

Forse è questa la cultura da trasferire

Non si può essere esperti di finanza….occorre un consulente finanziario!

Lunedi 19 settembre su “Corriere Economia” di nuovo si parla di conti correnti e solidità patrimoniale delle banche.

Il costo medio dei conti correnti analizzati è di euro 135 per quelli utilizzati prevalentemente allo sportello e di 104,60 euro per quelli on line.

E’ POSSIBILE AVERE CONDIZIONI MOLTO MIGLIORI!

conti_correnti-tassi_piatti

costi-conto-corrente

solidita          redditivita

Nella stessa pagina è riportata la classifica della solidità patrimoniale delle banche.

E’ molto gratificante verificare che Banca Mediolanum è saldamente in testa con un indice Cet 1 pari a 20,2% !

GUARDA ANCHE: 

(Immagini tratte da “Il Sole 24 Ore” del 17 settembre e dal “Corriere Economia” del 19 settembre)