Da "Milano Finanza" del 2 settembre 2017

Prosegue la cavalcata dei PIR.

Gli italiani continuano a sottoscrivere i PIANI INDIVIDUALI DI RISPARMIO  istituiti con la Legge di Bilancio 2017.

5-miliardi-Pir

I motivi possono essere diversi, certamente uno riguarda la remunerazione della liquidità, che è uguale a zero e quindi il tentativo , tramite PIR, di recuperare un po’ di rendimento nel lungo termine.

dilemma-liquidita

Da “Plus 24”, Il Sole 24 Ore, di sabato 26 agosto 2017

Di certo fanno presa i benefici per i sottoscrittori.

benefici-fiscali-risparmiatori

Mi piace pensare che uno dei motivi fondamentali sia anche quello di sostenere l’economia italiana, soprattutto le piccole e medie aziende che sono il cuore dell’Italia che produce.

Infatti l’indice che le rappresenta è cresciuto molto, soprattutto nelle dimensioni.

aim-grande

E Banca Mediolanum?

Ennio Doris ha ritenuto fondamentale e molto positiva la legge istitutiva dei Pir e fin da subito si è esposto verso la comunità finanziaria nel darsi un obiettivo di raccolta importante e i risultati sono arrivati:

1/3 della raccolta totale è ad opera di Banca Mediolanum.

Massimo_Doris-risparmio

 

Vuoi saperne di più?

Telefonami Scrivimi